Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 
Notizie  

Amore e odio per l’Europa

Forum Europeo di Psicoanalisi 2019

Fin dai tempi di Freud, la psicoanalisi si è interrogata sulle modalità con cui le masse vengono catturate tramite l’orientamento politico delle loro passioni. Non si tratta di una questione di esclusiva competenza ideologica, perché tocca realmente il nostro modo di sentire e vivere l’ambivalenza che la psicoanalisi ha individuato al fondo del legame sociale in cui siamo inseriti. L’Europa di oggi è erede diretta di quelle riflessioni che all’inizio del secolo scorso hanno interrogato la crisi della coscienza, nella cultura, nell’arte, nell’economia, nella politica, nella scienza. Tocca a noi oggi tornare a porci le domande di allora, sintonizzandole con le problematiche che il nostro tempo ci sta proponendo, perché alle “tristi passioni” dell’odio, della paura e della rabbia possa contrapporsi un luogo dove, con l’aiuto della psicoanalisi, il desiderio non si trasformi in una passione spenta.

Terzo di una serie che ha visto protagoniste la città di Torino, sul tema della democrazia, e la città di Roma, su quello dello straniero, il Forum di Milano farà dialogare psicoanalisti provenienti da tutta Europa con filosofi, politologi, economisti e giuristi sul destino dell’Europa e delle passioni che possono sostenerla o affondarla.

Giulia Lami, docente di Storia dell’Europa orientale, parteciperà alla tavola rotonda sul tema L’Europa e l’Altro, dalle ore 10 alle ore 11.30.

Università degli Studi di Milano, Forum Europeo di Psicoanalisi 2019, Amore e odio per l’Europasabato 16 febbraio 2019 in Aula Magna, via Festa del Perdono 7.

16 febbraio 2019
Torna ad inizio pagina