Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 
Notizie  

Divulgazione e democrazia: esempi dal passato e sfide per il futuro

Divulgazione e democrazia: esempi dal passato e sfide per il futuro

Divulgazione e democrazia culturale" è il titolo del convegno organizzato dal centro APICE (Archivi della Parola, dell'Immagine e della Comunicazione editoriale) dell'Università Statale, che si terrà il 10 dicembre (ore 15) e 11 dicembre (ore 9.30), presso la Sala Napoleonica di via Sant'Antonio 12.

Nel corso dei due giorni si confronteranno studiosi ed esperti di diverse discipline per ragionare a tutto campo sulla divulgazione e il 'mestiere' del divulgatore dalla seconda metà dell'Ottocento a oggi.

La riflessione partirà dalla neonata Italia unita, quando intellettuali come Giuseppe Colombo, Antonio Stoppani, Paolo Mantegazza, Luigi Vittorio Bertarelli si rivelarono scrittori versatili nel diffondere un "sapere per tutti". Sono loro i protagonisti della grande stagione della divulgazione che si conclude con il fascismo, quando obiettivo del regime non sarà più la diffusione del sapere ma l'organizza­zione del consenso.

Attraversando il Novecento si arriverà alla divulgazione contemporanea con il moltiplicarsi dei canali, delle tecniche di comunicazione e dei destinatari. I relatori si interrogheranno, infine, sulle sfide di oggi e di domani: dalla divulgazione "accattivante" a quella "cattiva" e ai relativi rischi, fino al rapporto tra divulgazione e didattica e i confini tra scienze, parascienze e pseudoscienze.

Inaugurano il convegno il rettore Elio Franzini e Giovanna Rosa, presidente di APICE e docente di Letteratura italiana contemporanea all'Università Statale.

Partecipano, tra gli altri, Lodovica Braida, Emanuela Scarpellini ed Elisa Marazzi.

10 dicembre 2018
Torna ad inizio pagina