Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 
Notizie  

Intellettuali di destra fra Europa del sud e America latina nel periodo fra le due guerre: prospettive transnazionali

particolare-locandina

Il seminario Intellettuali di destra fra Europa del sud e America latina nel periodo fra le due guerre: prospettive transnazionali è promosso dal Dipartimento di Studi storici nell'ambito del Dottorato di ricerca in Storia, cultura e teorie della società. Martedì 19 dicembre 2017, ore 10.00 - Aula 113 di Festa del Perdono 7

ORE 10.00-13.00 PRIMA SESSIONE

Saluti di Antonino De Francesco, Direttore del Dipartimento di Studi storici

Introduce Valeria Galimi (Università di Milano)

Federico Finchelstein (The New School for Social Research, New York), Il primo fascista argentino: Leopoldo Lugones e il suo dialogo con le versioni europee del fascismo

Annarita Gori (ICS-Università di Lisbona), Intellettuali, giornalisti ma soprattutto anime latine. I congressi della Presse Latine tra Europa e Sudamerica

Valeria Galimi (Università di Milano), Les amis étrangers. Maurras e i suoi discepoli fra Europa e America Latina: reti trasnazionali

Paolo Rusconi (Università di Milano), Il primo viaggio di Pietro Maria Bardi in America del Sud: la mostra dell’architettura italiana a Buenos Aires (1933)

 

ORE 14.30-17.00 SECONDA SESSIONE

Gli intellettuali fra le due guerre in una prospettiva transnazionale

Introduce Daniela Saresella (Università di Milano, coordinatrice Dottorato)

Alfonso Botti (Università di Modena e Reggio)

Renato Camurri (Università di Verona)

Antonio Costa Pinto (ICS-Università di Lisbona)

Patrizia Dogliani (Università di Bologna)

 

 

19 dicembre 2017
Torna ad inizio pagina