Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 
Notizie  

La storiografia italiana nel tardo Rinascimento, la storiografia spagnola nell’età della transizione

Artemisia Gentileschi, Clio, 1632

Nell’ambito della programmazione didattica 2018-2019 del Dottorato di ricerca in Storia, cultura e teorie della società e delle istituzioni, Alice Raviola organizza un seminario di due giorni, 13-14 marzo 2019, per mettere a confronto La storiografia italiana nel tardo Rinascimento e la storiografia spagnola nell’età della transizione.

Il seminario ha come particolare finalità quella di rispondere al mandato della terza missione e dell’internazionalizzazione caldeggiate dal Miur, con una significativa apertura alla storiografia latino-americana e alla sua interazione con quella italiana, tra filoni di ricerca già consolidati e nuove indagini da avviare in una dimensione atlantica.

Mercoledì 13 marzo 2019, alle ore 16 in aula 113, ci sarà la presentazione e discussione di alcuni dei lavori di Maria Luz Mezquita dell’Universidad de Mar del Plata, Argentina, che si concentrano in particolare sulla guerra di Successione spagnola, sulla Pace di Utrecht e sulla propaganda messa in atto dalla nuova corona borbonica. I testi di riferimento sono: Temas y perspectivas teóricas de Historia Moderna (2011) e Historia moderna: Procesos y Representaciones (2014)

Giovedì 14 marzo 2019, alle ore 10 nella Sala lauree di Studi umanistici, verrà presentato il volume di Silvina Vidal, Universidad de San Martín, Argentina, La historiografía italiana en el tardo-Renacimiento (2015).

Seguirà un approfondimento sugli studi latinoamericani dedicati all’Europa moderna con Manfredi Merluzzi dell’Università di Roma Tre, curatore, con Paolo Broggio e Luigi Guarnieri Calò Carducci, del volume Europa e America allo specchio. Studi per Francesca Cantù (2017).

Partecipano ai lavori: Maria Matilde BenzoniDavide Cadeddu e Gianclaudio Civale.

 

13 marzo 2019
Torna ad inizio pagina