Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 

Antonino De Francesco  

Antonino De Francesco

Professore ordinario di storia moderna

Ha insegnato nelle università di Catania (1989-1993), di Padova (1993-1994) e di Basilicata (1994-2001). Dal 2002 è a Milano, dove ricopre dal 2016 la carica di direttore di dipartimento. È stato professeur invité alla Ecole des hautes Etudes en sciences Sociales e alla Sorbona, residente all’Institut d’études avancées de Paris, Joan Nordell Visiting research alla Houghton Library della Harvard University, fellow alla Princeton Library and William Reese fellow alla Clements library, University of Michigan. Fa parte del comitato editoriale di “La Révolution Française", “Ricerche di storia politica” e “Mediterranea”.

Interessi di ricerca

I suoi interessi di ricerca vertono sull’età delle rivoluzioni e fanno c entro su tre aspetti in particolare: la storia politica ( e segnatamente la nascita delle pratiche politiche rivoluzionarie), la cultura politica italiana (con un particolare riguardo allo studio dell’opera di Vincenzo Cuoco) e la storiografia. Attualmente sta pubblicando in lingua francese una storia delle storie della rivoluzione francese e conduce un progetto di ricerca sulla riscoperta delle civiltà pre-classiche nell’Europa mediterranea di secolo XIX.

Professor of Early Modern history

He taught at the universities of Catania (1989-1993), Padua (1993-1994) and Basilicata (1994-2001), serving then in Milan. Head of department since 2016, he was professeur invité at EHESS and Paris1-Sorbonne, resident in the Institute for Advanced Studies in Paris, Joan Nordell Visiting research at Houghton Library (Harvard University), fellow at Princeton library and William Reese fellow at the Clements library, University of Michigan. He sits on the Editorial Board of “La Révolution Française", “Ricerche di storia politica” and “Mediterranea”.

Research interests

His research interests focus on the Age of Revolutions and fall into three main strands: political history (with special attention for the birth of modern political practices), Italian political culture ( he is the editor of Vincenzo Cuoco’s works), and historiography. Currently, he is working, in French, on a book on the historiography of the French Revolution and he has a research project on the rediscovery of pre-classical antiquity in Mediterranean Europe during the 19th century.

Notizie  
casa della cultura logo

Milano nella storia, sesto ciclo

Parte il sesto ciclo degli incontri curati da Ivano Granata sulla storia di Milano. Primo appuntamento con Giuliana Albini il 14 ottobre, a seguire Folco Vaglienti (28/10), Lucia Travaini (11/11) e Antonio De Francesco (25/11)

14 ottobre 2019
RSS
Torna ad inizio pagina