Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 

Il Dipartimento di studi storici contro le discriminazioni verso inclusione e integrazione  

Discriminazioni nella storia

Il Dipartimento di Studi storici annovera tra i suoi afferenti numerose persone, di formazione e appartenenza disciplinare diversa, che studiano discriminazioni, marginalità e processi di inclusione e integrazione sociale per un arco cronologico che si dipana dall’Antichità alla storia contemporanea. Muovendo dall’analisi delle marginalità e delle discriminazioni religiose, politiche, sociali, etniche, di genere, culturali, anagrafiche ed economiche, si indagano fenomeni con radici storiche profondissime.

Tale caratteristica costituisce una delle cifre distintive del Dipartimento di Studi storici che grazie agli studi, all’impegno e all’entusiasmo della compianta Elena Brambilla, nell’anno accademico 2003/2004 ha attivato l'insegnamento di Storia delle donne e dell’identità di genere, attivo ancora oggi, e, contestualmente, un “Seminario permanente per la storia delle donne e dell’identità di genere” e una collaborazione con la Biblioteca di Scienze della storia e della documentazione storica che ha allestito un apposito settore dedicato alla storia delle donne e dell'identità di genere tanto librario quanto digitale

Dallo scorso anno, inoltre, una delle linee di ricerca del corso di Dottorato di Studi storici è dedicata alla Integrazione e discriminazione dalla tarda età antica alla contemporaneità.

Il Dipartimento ha investito e sta investendo risorse nell’intento di contrastare discriminazioni e marginalità con diversificate iniziative culturali rivolte a pubblici differenti (convegni, pubblicazioni, lezioni, seminari, corsi ecc.) e in collaborazione con enti privati, istituzioni pubbliche, associazioni, scuole, centri culturali, musei che contribuiscano alla comprensione storica dei fenomeni onde favorire i processi di inclusione e integrazione.

In questa sezione del sito, potete trovare un’anagrafe degli studiosi del Dipartimento che si dedicano a questi temi, le pubblicazioni più recenti e i principali temi affrontati, l’offerta didattica e tutte le iniziative in programma.

Iniziative  
Italya / di Germano Maifreda

Italya / di Germano Maifreda

Dalla raffinata corte dei Gonzaga al ghetto di Venezia; dal Piemonte sabaudo alla Sicilia risorgimentale; dalla curia papale ai porti e alle botteghe: in queste pagine rivive un vero e proprio caleidoscopio di storie di ogni giorno, che hanno come protagonisti donne e uomini ebrei... Storie di ebrei, tutte parte di un’unica, sorprendente, storia italiana

01 aprile 2021
Perry Willson

Gender in Fascist Italy

Venerdì 26 marzo 2021, Perry Willson concluderà il ciclo di seminari del Dottorato: "I totalitarismi nel XX secolo". Partecipano al dibattito finale Claudia Baldoli e Michela Minesso

26 marzo 2021

The Jews in Italy during the “Long Renaissance”

Nell'ambito del progetto di ricerca PRIN 2015 coordinato da Germano Maifreda, tre importanti convegni sulla storia degli ebrei in Italia in età moderna. Terzo appuntamento, Gerusalemme 12-15 gennaio 2020

17 dicembre 2019
L’eretico che salvò la Chiesa / di Massimo Firpo e Germano Maifreda

L’eretico che salvò la Chiesa / di Massimo Firpo e Germano Maifreda

Giovanni Morone (1509-80) ebbe un’esistenza in apparenza paradossale: due volte legato papale al concilio di Trento – che chiuse nel 1563 salvandolo dal fallimento cui pareva destinato – fu oggetto di gravi accuse di eresia sfociate in due processi inquisitoriali voluti dai papi-inquisitori del suo tempo, Paolo IV (che lo rinchiuse per oltre due anni in Castel Sant’Angelo) e Pio V

15 maggio 2019
RSS
Torna ad inizio pagina