Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 

Marina Benedetti  

Marina Benedetti

Professore ordinario di Storia del Cristianesimo

È autrice di Io non sono Dio. Guglielma di Milano e i Figli dello Spirito santo, Milano 20042;Inquisitori lombardi del Duecento, Roma 2008. Sui valdesi medievali ha scritto Il «santo bottino». Circolazione di manoscritti valdesi nell'Europa del Seicento, Torino 20072; I margini dell’eresia. Indagine su un processo inquisitoriale (Oulx, 1492), Spoleto 20142 e ha curato Valdesi medievali. Bilanci e prospettive di ricerca, Torino 2008). Recentemente ha pubblicato Storia del cristianesimo, II: L’età medievale (secoli VIII-XV), a cura di M. Benedetti, Roma 20173.

Interessi di ricerca

Si occupa di eresie medievali, inquisizione, ordini Mendicanti, storia delle donne, conservazione e trasmissione della documentazione medievale.

Full Professor of History of Christianity

She wrote “Io non sono Dio. Guglielma di Milano e i Figli dello Spirito santo”, Milano 20042; “Inquisitori Lombardi del Duecento”, Roma 2008. She works also in the field of Medieval Waldenses (“Il «santo bottino». Circolazione di manoscritti valdesi nell'Europa del Seicento”, Torino 20072, “I margini dell’eresia. Indagine su un processo inquisitoriale (Oulx, 1492)”, Spoleto 20142, andValdesi medievali. Bilanci e prospettive di ricerca”, edited by M. Benedetti, Torino 2008). She published: “Storia del cristianesimo”, II: “L’età medievale” (secoli VIII-XV), edited by di M. Benedetti, Roma 20173.

Research interests

She is a specialist in medieval heresies, inquisition, Mendicant orders, gender studies, textual transmission in the Middle Ages.

Notizie  

Letture francescane 2022

Presentazione del volume a cura di Marina Benedetti e Tiziana Danelli, Padova, 25 febbraio 2022

25 febbraio 2022
parole urbane 2022

Immagini rubate

Conferenza di Marina Benedetti nell'ambito di Fornasetti Cult, mercoledì 9 febbraio 2022

09 febbraio 2022
Marina Benedetti, Medioevo inquisitoriale

Medioevo inquisitoriale / di Marina Benedetti

Nel 1252 l’inquisitore Pietro da Verona viene assassinato. È questo vero e proprio cold case medievale a rafforzare il potere dell’officium fidei, per cui si arriva ad accusare di eresia perfino alcuni santi

01 dicembre 2021
RSS
Torna ad inizio pagina